Apogee su Windows 10: il mondo Microsoft non è più escluso

Fino ad oggi le pregiate interfacce audio Apogee erano Apple-only. Se volevi il raffinato, dinamico e brillante suono dei convertitori che hanno fatto la storia dell’audio digitale, dovevi per forza avere un computer della mela. Ma dal prossimo novembre cambia tutto, e arriva il supporto Windows 10 per i modelli più recenti.

Sia per i nuovi acquirenti che per chi già possiede i prodotti compatibili sarà infatti reso disponibile un installer per Windows 10 con i driver ASIO e il software Maestro che gestisce il monitoraggio a bassa latenza e i setting dell’interfaccia.

I modelli compatibili con l’ultimo OS Microsoft sono in dettaglio i seguenti:

  • Duet (Duet for iPad & Mac) – prodotta dal 2013
  • Groove – prodotta dal 2015
  • JAM 96k for Mac & Windows – prodotta dal 2016
  • MiC 96k for Mac & Windows – prodotto dal 2016
  • ONE for Mac (Silver version) – prodotta dal 2016
  • ONE for iPad & Mac – prodotta dal 2013
  • Quartet – prodotta dal 2012

I modelli di rilascio precedente a quello indicato non saranno aggiornabili al supporto Windows 10.

Giulio Curiel

Giornalista della storica rivista Strumenti Musicali dal 1993 al 2016, ho scritto oltre 800 articoli su synth, studio technology e computer music. Se non so di cosa parlo, sto zitto.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: