Sequential Take 5: la videorecensione totale

Al momento della sua presentazione, nell’agosto del 2021, vi avevamo raccontato in questo articolo come si presentava il nuovo polifonico di Dave Smith, quale era il suo DNA e quali potevano essere i suoi aspetti di somiglianza o differenza con gli altri synth della casa.

Adesso potete anche fare la vostra conoscenza di persona col formidabile Take 5: Giulio Curiel vi guida a conoscere di persona questo sintetizzatore, piccolo solo nel formato ma grandissimo nel suono.

Nel video scoprirete perché è diverso da tutti gli altri synth di Dave Smith, quali chip di voce usa, com’è fatta la sua architettura, quali funzioni ha, il tutto condito da molti esempi sonori.

Segue poi una imperdibile demo audio per scoprire come suona davvero questo synth, dalla timbrica davvero affascinante.

L’uscita dello strumento non ha alcuna elaborazione, compressione o mastering, in modo da essere totalmente fedele al suo suono in diretta.

Giulio Curiel

Giornalista della storica rivista Strumenti Musicali dal 1993 al 2016, ho scritto oltre 1200 articoli su synth, studio technology e computer music. Se non so di cosa parlo, sto zitto.

%d bloggers like this: